Monte Maggio – Alpe Cimbra

Monte Maggio

Monte Maggio (1856 m.s.l.m) è una montagna dell’Altopiano di Folgaria. Si trova al confine tra la provincia di Vicenza e la provincia di Trento. Durante la prima guerra mondiale fu teatro di aspri combattimenti, tra l’Impero Austro-Ungarico e il Regno d’Italia. E’ una delle mie mete preferite. Dalla cima il panorama è strepitoso, dal Brenta al Lagorai, dal Pasubio al Baldo, dal Novegno-Priaforà fino a Venezia… e qui nasce una leggenda, si racconta che nei giorni limpidi, si riesce a vedere la laguna. Ben pochi possono testimoniare (io tra quelli), di aver visto Venezia dalla Cima del Monte Maggio. Cosa assai rara. E’ consigliabile dopo un temporale la mattina presto, quando la foschia deve ancora coprire la pianura veneta. Ad occhio nudo si riesce a distinguere la laguna e con un ottimo zoom perfino il Campanile di San Marco.

Come arrivare:

  1. Da Passo Coe (dai rifugi) prendere il sentiero E5 / 124 che attraversando il bosco porta alla exstrada militare che porta alla cima
  2. Da Passo Coe (prima del ponte di legno – c’è un piazzale sulla destra venendo da Folgaria) prendere il sentiero della pace, che sale verso la cima dalla parte della Val di Terragnolo
  3. Da Passo Coe (Malga Zonta – Lago Coe) prendere la exstrada militare.
  4. Da Passo della Borcola prendere il sentiero 124 / Sentiero della pace, che sale dapprima come strada, poi come sentiero.

Tempo di percorrenza A/R 3h Escursione in qualsiasi stagione.

 


 

Categories:   parole e foto di cris

Comments

Sorry, comments are closed for this item.