Magico Castel Beseno

Magico Castel Beseno

Magia incantata del medioevo

nasci dai ruderi di un fortilizio

della antica strada romana Claudia Augusta

I Da Beseno ti diedero il nome

punto d’incontro della via italica con quella tedesca

Il trentino Giorgio di Pietrapiana ti difese

in quel caldo 10 agosto del 1487

dalle truppe del venezian Doge

guidate dal Sanseverino morto annegato

nelle impetuose acque del fiume atesino

Alabarde, corazze, balestre tu custodivi

tra le antiche mura di pietre lavovate

storie di guerra, di crudeltà, di belle dame di corte

di intrighi, di leggende, arene di tornei tra cavalieri

e storie di contadini trattati come sudditi

La guerra rustica dei contadini

repressa dal Principe Vescovo sui tuoi declivi

Napoleone pure ti assediò ma non ti conquistò

grazie all’aspra difesa alle tue pendici

dei bersaglieri tirolesi

Ora vivi di riflesso delle antiche vestigia

ora incanti il visitatore, desideroso

di saziare la fame del passato

vestendolo di elmi, corazze

e brandire spade di finto toledo

Lo incanti con i tuoi fantasmi

con i racconti delle incolpevoli streghe

con le fiabe, storie vere e fantasie

ricordo di difesa mai sconfitto

di questo affascinante territorio

Alberto Pattini

10.12.2013

Alberto Pattini © diritti riservati

tratto dal libro “Il Trentino dei Sentimenti”

Fotografia di Ettore Broz

Categories:   itinerari, parole e foto di cris

Comments

Sorry, comments are closed for this item.