Balcone panoramico sulle Dolomiti

Balcone panoramico sulle Dolomiti UNESCO realizzato in Trentino

Balcone panoramico: la maestosità e l’austera bellezza delle Pale di San Martino rappresenta uno dei luoghi più affascinanti dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino, tanto da eleggerle come luogo simbolo del mese di agosto. La meravigliosa barriera corallina delle Pale fa bella mostra di sé sull’Alpe Tognola dove è stato realizzato un nuovo balcone panoramico Dolomiti UNESCO. L’opera è stata creata dal Parco Naturale Paneveggio – Pale di San Martino grazie ad un finanziamento del Fondo provinciale per lo sviluppo sostenibile, in base al progetto redatto dalla Fondazione Dolomiti UNESCO. Questa particolare installazione rientra nell’ambito delle iniziative volte alla realizzazione di punti informativi per promuovere la conoscenza e la valorizzazione del territorio Patrimonio UNESCO. Il balcone panoramico delle Dolomiti viene ufficialmente inaugurato mercoledì 31 agosto alla presenza dell’Assessore provinciale all’Ambiente Mauro Gilmozzi e delle autorità locali. Esso è del primo balcone panoramico realizzato sulle Dolomiti trentine ed è posto presso l’ex arrivo della slittovia Panzer in località Tognola, a 2036 m slm, primo impianto di risalita esistente nell’area di San Martino di Castrozza, costruito nel lontano 1937. Il panorama dal balcone è davvero mozzafiato, tanto da permettere alla vista di spaziare dalla catena porfirica del Lagorai alle Vette Feltrine passando per l’imponente gruppo delle Pale di San Martino. Da qui si possono così osservare e scoprire tutte le varietà di forme e colori delle rocce dolomitiche grazie a dei pannelli che raccontano la storia geologica e geomorfologica di queste meravigliose montagne.

Categories:   destinazioni, news

Tags:  ,

Comments

Sorry, comments are closed for this item.